Donnarumma, Raiola spiega: “Può rinnovare col Milan e può andar via, Gigio deve decidere il suo futuro”

DONNARUMMA, RAIOLADONNARUMMA, RAIOLA – Prosegue, senza soluzione di continuità, la vicenda relativa al possibile rinnovo contrattuale di Gianluigi Donnarumma con il Milan: un’altalena di ottimismo e pessimismo che sta caratterizzando questi giorni in casa rossonera. A provare a fare ulteriore chiarezza in merito, le dichiarazioni rilasciate ai microfoni del Corriere dello Sport da parte di Mino Raiola, agente di Donnarumma. Qui di seguito, vi proponiamo una sintesi delle sue dichiarazioni.

Gigio può solo crescere e bisogna lasciarlo tranquillo, è il Maradona dei portieri – Afferma l’agente di Donnarumma, RaiolaNon è uno schiavo e nemmeno un robot“.

Sui club interessati al giocatore: “Sono 11: Manchester United, Manchester City, Barcellona, Real Madrid, Atletico Madrid, Juventus, Napoli, Liverpool, Psg, Bayern Monaco ed Everton“.

Sul suo futuro al Milan: “Il contratto di Gigio scadrà nel giugno del 2018 e se avessimo voluto andar via l’avremmo già fatto. Se mi si chiede se potrà firmare il rinnovo con il Milan io rispondo sì; se mi si chiede se esiste qualche possibilità che vada via dal Milan io rispondo sì. Gigio deve prendere una decisione ponderata sul suo futuro che certamente non dipenderà solo dall’ingaggio“.

Infine, dichiara: “Donnarumma deve essere riconoscente al Milan ma anche il Milan deve essere riconoscente a Donnarumma. In rossonero l’ho portato io soffiandolo all’Inter”.