Milan-Raiola, clima teso: Mirabelli chiama Donnarumma, l’agente s’infuria

milan-raiola MILAN-RAIOLA- Ancora nessuna risposta da parte di Gigio Donnarumma sul rinnovo contrattuale offerto dai rossoneri. Secondo le ultime indiscrezioni di radiomercato, Mirabelli avrebbe contattato privatamente l’estremo difensore rossonero, aspetto che avrebbe fatto infuriare Mino Raiola.

Clima teso e rottura dietro l’angolo, solo una telefonata di Fassone, all’agente del giocatore, avrebbe rasserenato gli animi. La decisione sul futuro del portiere potrebbe slittare oltre il 20 giugno. La volontà di Donnarumma è chiara: continuare con il Milan e credere fortemente nel progetto rossonero, ma resta da convincere Mino Raiola, il quale vorrebbe inserire una clausola rescissoria in caso di mancata qualificazione alla prossima Champions League.

Clima teso e decisione ancora rinviata. Sono attese importanti novità già dai prossimi giorni. Giovedi potrebbe essere il giorno della svolta.