Milan, Bonucci esalta il Diavolo: “Sette Champions non le vinci per caso”

milan, bonucci

MILAN, BONUCCI PARLA GIA’ DA CAPITANO ROSSONERO: “QUI C’E’ GRANDE STORIA”- Il trasferimento più ‘rumoroso’ dell’estate in Italia è stato sicuramente quello di Leonardo Bonucci, passato dalla ‘sicurezza’ Juventus, con cui ha vinto 6 scudetti consecutivi, alla grande scommessa del Milan.

Il difensore della Nazionale, oltre ad essere il giocatore più pagato della Serie A, avrà anche l’onore e l’onere di portare fin da subito la fascia da capitano. L’ ormai ex juventino sembra già a suo agio in questo nuovo ruolo e sul sito ufficiale del Milan lancia parole al miele verso la sua nuova squadra: “Quando parli di Milan pensi alla sua grande storia, tradizione e tante vittorie importanti. Un club non vince per caso sette Champions League, significa che c’è la giusta mentalità vincente. Il nostro compito ora è quello di riportare il Milan in alto e c’è la voglia da parte di tutti di invertire la rotta“.

Bonucci ha parlato anche dei grandi campioni rossoneri del passato: “Anche idoli come Baresi, Maldini, Kakà e Shevchenko hanno vestito questa maglia, ho avuto anche la fortuna di giocare con Pirlo, da cui ho imparato moltissimo“.