Dybala-Barcellona, il retroscena del mancato acquisto: “Messi non lo vuole”

dybala-barcellona, il retroscenaDYBALA-BARCELLONA, IL RETROSCENA- Già grandissimo protagonista e trascinatore della Juventus, con ben 6 gol nelle prime tre gare ufficiali, Paulo Dybala ha cominciato alla grande la nuova stagione. Per i bianconeri l’argentino è il faro, l’uomo in più che fa decisamente cambiare marcia alla squadra. Eppure ad un certo punto dell’estate sembrava potessero esserci spiragli per la sua cessione. Il Barcellona, squadra a cui ha segnato una straordinaria doppietta nei quarti di Champions League, ha tentato fino all’ultimo di strapparlo alla ‘Vecchia Signora’. I blaugrana, forti dell’incasso di Neymar, avrebbero offerto cifre molto alte per la ‘Joya’.

DYBALA-BARCELLONA, IL VETO DELLA PULCE

Secondo i media italiani sarebbe stata la Juventus a rifiutare mega offerte per il nuovo numero 10 bianconero, ma in Spagna la pensano diversamente. La stampa iberica ha infatti rivelato oggi un clamoroso retroscena sulla tratattiva Dybala-Barcellona. A porre il veto all’arrivo al Camp Nou della ‘Joya‘ sarebbe stato addirittuta ‘sua Maestà’ Leo Messi. Secondo il portale ‘Diario Gol’, la ‘Pulce’ infatti non vedrebbe di buon occhio una possibile convivenza con lo juventino. I due in Nazionale argentina fanno ormai coppia fissa e, guarda caso, la ‘Seleccion‘ di Sampaoli è in difficoltà e rischia di non qualificarsi al Mondiale.

DYBALA-MESSI, LA NUOVA RIVALITA’

Dunque, stando a queste ricostruzioni, Messi avrebbe avuto la sua influenza sulla permanenza di Dybala alla Juve, pronta a cederlo in caso di faraonica offerta. ‘Ok Diario’ addirittura afferma che anche all’interno della Nazionale Dybala non è ben visto per il suo carattere. “Si dà delle arie da divo e da grande star – avrebbe detto qualche membro dell’Albicelesteper questo motivo avrebbe rappresentato un problema nello spogliatoio del Barca. Inoltre gioca nella stessa posizione di Leo, che non vuole altri galli nel pollaio“.