Crotone-Inter 0-2, Spalletti:” Non mi lascio impressionare dalla classifica”. Nicola: “Contento della prestazione”. Skriniar: “Contento per il gol”

CROTONE-INTER 0-2, SPALLETTI- L’Inter ha raccolto una vittoria preziosa sul campo del Crotone. I nerazzurri non hanno brillato ma hanno saputo colpire nel finale. Dopo quattro giornate, la formazione milanese ha raccolto ben 12 punti. Luciano Spalletti, al termine del match, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Premium Sport: “Vittoria sporca? Oggi non era facile, i miei ragazzi si sono comportati da professionisti e si sono adattati a qualcosa di differente. Non mi lascio impressionare dalla classifica: la nostra strada è lunga e non ci lasceremo turbare da quella che può essere una partita o un momento. Mancano ancora 34 partite per cui non ci impressioniamo né in negativo né in positivo. Skriniar? E’ un giocatore sempre attento, non lo trovi mai in difficoltà. E’ un elemento tosto: noi ci siamo fidati di lui perché è subito stato un titolare. Meglio di Rudiger? E’ un calciatore un po’ diverso, ma comunque meglio non averli entrambi da avversari

LE PAROLE DI DAVIDE NICOLA

Il tecnico del Crotone, Davide Nicola, ha analizzato il match: “Ci ho creduto e sono molto soddisfatto della prestazione dei miei ragazzi. Se avessimo vinto non avremmo rubato nulla. Ma nel calcio serve fare gol e l’Inter l’ha fatto. La prestazione di oggi mi lascia molto contento. Oggi abbiamo giocato una partita importante contro una squadra che compete per vincere il campionato”

LE PAROLE DI SKRINIAR A PREMIUM

Al triplice fischio, Milan Skriniar ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Premium Sport: “Sono molto contento per il primo gol in Italia, anche se per me è più importante aver vinto. Non abbiamo giocato una grande partita, ma vincere era davvero molto importante. Siamo riusciti a portare a casa la partita su un campo difficile”