Consigli Fantacalcio 37a Giornata Serie A 2017-2018

0
203

E’ nuovamente tempo di schierare la formazione al fantacalcio! La 37a giornata di Serie A è alle porte, e con essa ritornano subito gioie e dispiaceri per bonus e malus per i fantallenatori d’Italia. Ritorna allora anche l’esclusiva rubrica di SerieANews.com con l’obiettivo di fornirvi i migliori consigli sul fantacalcio giornata dopo giornata, suggerendovi consigliati e sconsigliati dei match di Serie A, in collaborazione con Fantamagazine.

Via ai consigli per la 37a giornata al Fantacalcio!

BENEVENTO – GENOA

CONSIGLIATI: VIOLA:  Il regista al fianco di Sandro si trova benissimo e in entrambe le fasi fa un ottimo lavoro. Potrebbe prendere un bel voto e chissà che possa andare stavolta in gol su punizione. ROSSI G.: Lo avete tenuto fino ad ora e metterlo in casa del Benevento è d’obbligo. Pepito ha una voglia matta di rifarsi del tempo perduto.

SCONSIGLIATI: VENUTI:  In ballottaggio con Gyamfi per un posto da titolare, giocherebbe comunque in una posizione in campo a lui non gradita. Evitiamolo. SPOLLI: Occhio che contro il gigante Diabatè non sarà semplice. Valutate lo alternative.

INTER – SASSUOLO

CONSIGLIATI: RAFINHA: non è per la sua prima marcatura in Serie A, o per la sfilza di 7 e 6,5 che porta a casa costantemente, ma è per quel vamos ruggito dopo il gol. Ci tiene a fare bene, e farà bene! POLITANO: è meglio che siate coperti perché potrebbe non giocare dall’inizio, ma se proprio dovete metterne uno del Sassuolo, deve essere lui.

SCONSIGLIATI: CANDREVA: la sfida personale della prima marcatura stagionale, nata più come uno scherzo con qualche compagno, sta diventando tragicomica ed anche pericolosa per il gioco di squadra. CONSIGLI: non è detto che giochi e sarà una gara di totale sofferenza. Non ci sono più obiettivi di classifica, mentre l’Inter non solo ha bisogno dei 3 punti, ma vorrebbe conquistarli facendo un buon numero di goal, in previsione di un eventuale arrivo a pari punti con altre squadre.

CROTONE – LAZIO

CONSIGLIATI: SIMY: C’è sempre, anche quando non gioca come nelle ultime partite. Prestazione incolore col Chievo, ma un palo che ancora grida vendetta. FELIPE ANDERSON: adesso tocca a lui accendere la luce in attacco. Dopo una stagione travagliata, questi 180 minuti finali del campionato potrebbero rappresentare una rivalsa per Felipe e per i suoi possessori.

SCONSIGLIATI: CAPUANO: Pur fornendo prestazioni buone, ogni tanto ha degli svarioni clamorosi. Potrebbe portare un’insufficienza anche in caso di risultato positivo. CACERES E BASTOS: il primo viene da una prestazione horror, il secondo ci ha abituato a numerosi errori.

HELLAS VERONA – UDINESE

CONSIGLIATI: ROMULO: Ultima partita per il capitano di fronte al suo pubblico, le valigia sono già pronte. LASAGNA: Scelta scontata tra le fila bianconere, l’unico giocatore ad aver fatto una stagione totalmente positiva.

SCONSIGLIATI: VUKOVIC: Inzuccata vincente o insufficienza? Visto l’andamento recente è molto più probabile la seconda. SAMIR: C’è poco da dire, la sua stagione non solo è stata sotto le aspettative, ma è andata pure peggio. Un giocatore sempre indeciso sul da farsi e poco attento nella propria area, una vera e propria disgrazia.

FIORENTINA – CAGLIARI

CONSIGLIATI: SIMEONE: 12 gol fin qui, la quota di 15 reti non è lontana e servirà la concretezza finalizzativa per arrivarci e portare la Fiorentina in Europa League. PAVOLETTI: Il giocatore su cui resta la maggior parte delle fievoli speranze del Cagliari e l’unico che sembra riuscire a far entrare la palla in rete.

SCONSIGLIATI: FALCINELLI: Subentrerà al Cholito verso la fine del secondo tempo o nel caso di risultato negativo a metà del seconda tempo. Ha fornito un buona prestazione contro il Genoa ma non convince ancora. CEPPITELLI: Poco schierabile, se resterà concentrato magari una sufficienza la può strappare, altrimenti uno degli errori decisivi della partita rischia di essere suo

TORINO – SPAL

CONSIGLIATI: ANSALDI: Tra i migliori a Napoli, sulla linea di centrocampo contro la fascia destra estense orfana di Lazzari, può essere non solo pericoloso come le ultime gare ma anche ottimo per il modificatore. ANTENUCCI: Manca un solo gol alla doppia cifra, e mancano pochissimi punti ad una meritata salvezza.

SCONSIGLIATI: RINCON: Purtroppo in quest’assetto tattico fantacalcisticamente continua a non essere schierabile e la partita casalinga non deve trarre in inganno i fantallenatori alle prese con le classiche coperte corte di fine campionato. EVERTON LUIZ: Tanta fisicità e tanta aggressività, ma anche troppi errori in una partita dove il pallone pesa tanto e si rischia di pagarli a caro prezzo.

BOLOGNA – CHIEVO VERONA

CONSIGLIATI: PALACIO E DESTRO: Ultima chance in casa per fare bene davanti ai proprio tifosi. BIRSA: Il ritorno del figliol prodigo finalmente! D’Anna non ci pensa due volte a mettere subito dentro uno dei giocatori più tecnici che ha in rosa in una partita fondamentale per la salvezza e lui che fa? Gran gol.

SCONSIGLIATI: TOROSIDIS E CRISETIG: La partita si prospetta abbordabile, ma loro non sono tipi da fantacalcio. RIGONI N.: Causa assenza del buon Radovanovic per squalifica toccherà a Nicola prendere il suo posto in mezzo al campo, speriamo solo di non assistere ad un’altra prestazione indegna come quella contro il Crotone.

ATALANTA – MILAN

CONSIGLIATI: CRISTANTE: è l’ex, ha segnato già all’andata ed è in forma. What else? CALHANOGLU: Due gol nelle ultime 2 partite di campionato e una promessa in una recente intervista di segnare un gol su punizione.

SCONSIGLIATI: DE ROON: Agirà più in copertura che in ottica bonus. DONNARUMMA: Viene da due papere clamorose in finale di Coppa Italia che hanno quasi frantumato le sue sicurezze.

ROMA -JUVENTUS

CONSIGLIATI: UNDER: Ennesimo gol di assoluta qualità contro il Cagliari. Ora arriva la prova del fuoco. Il gol ai grandi rivali. COSTA: Noi ci sforziamo di non essere ripetitivi, ma poi questo col Bologna entra e vince la partita da solo e segna in finale di Coppa Italia.

SCONSIGLIATI: FLORENZI: Lo sconsigliamo perché obiettivamente non ci pare proprio nella forma migliore. Inoltre sia che dovesse giocare Mandzukic, sia che dovesse giocare Costa, potrebbe andare in molta difficoltà. LICHTSTEINER: Una delle ultimissime partite con questa maglia, avrà voglia di chiudere in bellezza e ci aspettiamo una prova di carattere e orgoglio, ma contro la fascia sinistra della Roma ci sarà da soffrire e potrebbe essere un rischio.

SAMPDORIA – NAPOLI

CONSIGLIATI: KOWNACKI: E’ giovane, ha voglia di mettersi in mostra e i colpi non gli mancano, in una partita che non ha più niente da chiedere alla classifica la sua voglia potrebbe essere un fattore importante. MILIK: La voglia con cui entra in campo quando chiamato in causa è sempre encomiabile. Solamente un palo e un suo errore di misura a porta spalancata hanno evitato che trovasse di nuovo il goal da subentrante.

SCONSIGLIATI: VIVIANO: Clean sheet praticamente impossibile e anche in ottica modificatore non è tutta questa garanzia di buoni voti, se potete evitate. REINA E I TERZINI: Già da domenica scorsa abbiamo visto quanto sia facile perdere la giusta concentrazione per i difensori azzurri e di conseguenza quanto sia probabile che anche una delle poche occasioni pericolose per gli avversari si trasformi in malus per il portiere spagnolo.


Per tutti gli altri consigli e per schierare la migliore formazione, visita: