Com’è andata l’unica partita del Napoli senza Fabian

napoli fiorentina Fabian
Fabian Ruiz (GettyImages)

Fabian Ruiz, positivo al Covid, salterà la sfida delle 12.30 contro la Fiorentina: sarà la seconda gara senza lo spagnolo per il Napoli

Non ci voleva a pochi giorni dalla finale di Supercoppa contro la Juventus, in programma mercoledì prossimo, e a poche ore dalla partita del Maradona contro la Fiorentina, confermata alle 12.30 dopo un altro giro di tamponi. Solo quello di Fabian Ruiz, ieri, è risultato negativo. Lo spagnolo, un fedelissimo di Gattuso, sarà costretto a saltare la partita contro la formazione di Prandelli. Non ci sarà il confronto a distanza col connazionale ed ex compagno Callejon. L’andaluso tiferà per i compagni in isolamento. Una brutta notizia per Gattuso che s’è sempre affidato a Fabian in questa stagione. L’ex Betis, infatti, ha saltato una sola partita: quella contro il Crotone.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

fabian ruiz ambasciata montenegro
Fabian Ruiz (Getty Images)

L’unica partita senza Fabian Ruiz

Ventidue presenze stagionali per lo spagnolo, a risposo solo il 6 dicembre scorso. In quell’occasione, allo Scida, il Napoli superò agevolmente il Crotone. Finì 4-0 per la formazione allenata da Gattuso. Al posto di Fabian trovò spazio Demme accanto a Bakayoko. Gara speciale per l’ex Lipsia, tedesco di origini calabrese, in gol proprio a due passi dalle proprie origini. Una partita che, orgoglioso, commentò anche il sindaco di Scandale, paesino a pochi passi da Crotone dov’è nata la sua famiglia.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, i due rinforzi di Pioli sempre più vicini

Non ci fu partita, in quella circostanza. Il Napoli giocò una buona gara contro un avversario che non riuscì mai a mettere in difficoltà gli azzurri. Fabian ne approfittò per riposarsi in vista dei successivi impegni. Stavolta lo stop sarà forzato e il Napoli, sempre con Demme, si augura, come a Crotone, di non dover avvertire troppo la sua assenza.