Real Madrid, Zidane sfida i giornalisti: frecciata mai vista

Zinedine Zidane in campo
Zinedine Zidane (GettyImages)

Clima teso in casa Real Madrid. Cosi Zinedine Zidane, al centro delle polemiche dopo la sconfitta contro il Levante, ha perso le staffe.

In Spagna non se la passa troppo bene il Real Madrid, sotto la costante pressione delle critiche da parte di tutto l’ambiente. Al momento i blancos sono terzi in campionato, dietro l’Atletico Madrid ed a pari punti con il Barcellona.

Una situazione che ovviamente suscita le polemiche, soprattutto per la distanza siderale che al momento divide i blancos dal primo posto in classifica. E cosi ad ogni curva, un minimo tentennamento rischia di far esplodere tutto l’ambiente.

L’ultima sconfitta casalinga contro il Levante ha alzato un polverone mediatico, al centro del quale è finito Zinedine Zidane. L’allenatore francese, infatti, è al centro delle polemiche e c’è chi sostiene sia pronto anche il ben servito.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Caos Real Madrid, Zidane sbotta in conferenza

Zidane, però, non ci sta. L’allenatore del Real bella conferenza stampa alla vigilia del match contro l’Huesca, ha preso a muso duro i giornalisti: “Un giorno sono dentro, un altro fuori, poi un po’ dentro, ma se pareggiamo di nuovo fuori… L’intera rosa merita di resistere fino alla fine della stagione”.

LEGGI ANCHE >>> Barcellona, svolta clamorosa sul futuro di Messi

Poi la risposta piccata anche sul possibile esonero: “Chiedo solo un po’ di rispetto. Mi fate ridere… Ma non succede niente. Dite tante cose. Ditemi in faccia ‘vogliamo cambiarti’, non alle spalle”. Insomma, che ci sia qualcuno che vuole cambiare tecnico, anche Zidane l’ha capito.

Domani l’occasione giusta per provare a dare uno slancio alla situazione di classifica, anche se ovviamente il clima è molto teso, il che non aiuta il tecnico dei blancos.