Il Milan ha il tesoretto per anticipare Juventus e Inter

Paolo Maldini
Maldini (Getty Images)

Il Milan ha il tesoretto per andare all’assalto del centrocampista: 40 milioni per battere la concorrenza di Juventus e Inter

Capitolo chiuso: Donnarumma e il Milan si sono detti addio e presto il saluto rossonero potrebbe essere esteso anche a Hakan Calhanoglu. Anche per il turco la trattativa per il rinnovo sembra essere ad un punto morto e ad un mese dalla fine del contratto, la separazione appare inevitabile. Non certo il miglior modo per preparare il ritorno in Champions League, ma con Maignan Maldini ha dimostrato di essere pronto a sopperire alle partenze.

Come con Donnarumma, lo stesso accadrà anche con Calhanoglu e il nome individuato è quello di Rodrigo De Paul. Come riferisce la ‘Gazzetta dello Sport’ per l’argentino i rossoneri vogliono accelerare e battere la concorrenza. Ce n’è tanta, in Serie A e non solo: il 10 dell’Udinese piace alla Juventus e all’Inter, ma anche all’Atletico Madrid. Per lui i Pozzo chiedono quaranta milioni di euro e il Milan ha il tesoretto per poter far partire l’assalto.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Rodrigo De Paul
De Paul (Getty Images)

Milan, 40 milioni per Rodrigo de Paul

Per l’argentino i rossoneri sono pronti ad investire quanto risparmiato dai mancati rinnovi di Donnarumma e Calhanoglu, aggiungendo anche il possibile ricavato delle cessioni dei calciatori che rientrano dai prestiti.  Da Laxalt a Caldara, passando per Conti. Senza dimenticare le possibili cessioni di Castillejo e Krunic che porterebbero altri soldi in cassa.

LEGGI ANCHE >>> Milan, Vlahovic non ha più dubbi: “Non vedo l’ora”

La volontà del Milan è chiudere l’affare il prima possibile anche per battere sul tempo la concorrenza ed evitare eventuali aumenti del prezzo, visto che il calciatore sarà impegnato nella Coppa America. Milan a parte, sul fronte De Paul si segnala anche il più classico (e forse meno significativo) indizio di mercato. La villa dove viveva l’argentino a Udinese è stata venduta. La nuova casa sarà sempre in Friuli o il trasloco sarà più lontano?