Probabili formazioni e infortunati 7^ giornata: Kulusevski titolare, dubbio Immobile

Esultanza collettiva dopo il gol di Basic
Esultanza Lazio (Getty Images)

Tutte le probabili formazioni della 7^ giornata di Serie A. Si partirà con la sfida tra Cagliari-Venezia, poi a seguire i match tra Salernitana-Genoa, Torino-Juventus e Sassuolo-Inter

Tutto pronto per la 7^ giornata di campionato. Si partirà con il match tra Cagliari-Venezia, con gli isolani a caccia di una vittoria per cercare di superare un inizio di campionato decisamente negativo. Sabato andrà in scena anche il derby della Mola tra Torino-Juventus, con i bianconeri pronti a confermare l’ottimo stato di forma: occhio, però ai granata. Chiuderà il 7° turno di campionato il match tra Atalanta-Milan.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

L'Inter festeggia
Inter (Getty Images)

Probabili formazioni 7^ giornata Serie A 2021/2022

Cagliari-Venezia

CAGLIARI (4-4-2): Cragno; Caceres, Godin, Ceppitelli, Carboni; Nandez, Strootman, Marin, Lykogiannis; Joao Pedro, Pavoletti.

VENEZIA (4-3-3): Maenpaa; Mazzocchi, Caldara, Ceccaroni, Molinaro; Crnigoj, Peretz, Busio; Aramu, Okereke, Johnsen.

Salernitana-Genoa

SALERNITANA (3-5-2): Salernitana; Gyomber, Strandberg, Gagliolo; Kechrida, M. Coulibaly, L. Coulibaly, Obi, Jaroszynski; Gondo, Simy.

GENOA (4-2-3-1): Sirigu; Cambiaso, Vanheusden, Maksimovic, Criscito; Badelj, Rovella; Kallon, Hernani, Fares; Destro.

Torino-Juventus

TORINO (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Zima, Bremer, Rodriguez; Singo, Lukic, Mandragora, Ola Aina; Pobega, Brekalo; Sanabria.

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, de Ligt, Alex Sandro; Bernardeschi, Bentancur, Locatelli, Chiesa; Kulusevski, Kean.

Sassuolo-Inter

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Müldür, Chiriches, Ferrari, Rogério; Lopez, Frattesi; Berardi, Djuricic, Boga; Raspadori.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, Bastoni; Darmian, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Correa, Lautaro.

Bologna-Lazio

BOLOGNA (3-4-2-1): Skorupski; Soumaoro, Medel, Theate; De Silvestri, Dominguez, Svanberg, Hickey; Soriano, Barrow; Arnautovic.

LAZIO (4-3-3): Reina; Lazzari, Luiz Felipe, Acerbi, Hysaj; Milinkovic-Savic, Lucas Leiva, Luis Alberto; Felipe Anderson, Immobile, Pedro.

Verona-Spezia

VERONA (3-4-2-1): Montipò; Dawidowicz, Günter, Magnani; Faraoni, Ilic, Tameze, Lazovic; Barak, Caprari; Kalinic.

SPEZIA (4-3-3): Zoet; Amian, Nikolaou, Hristov, Bastoni; Ferrer, Sala, Bourabia; Antiste, Nzola, Gyasi.

Sampdoria-Udinese

SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Bereszynski, Yoshida, Colley, Augello; Candreva, Ekdal, Thorsby, Damsgaard; Quagliarella, Caputo.

UDINESE (3-5-2): Silvestri; Becao, Nuytinck, Samir; Molina, Arslan, Walace, Pereyra, Stryger Larsen; Pussetto, Deulofeu.

Fiorentina-Napoli

FIORENTINA (4-3-3): Dragowski; Odriozola, Milenkovic, Martinez Quarta, Biraghi; Bonaventura, Torreira, Duncan; Callejon, Vlahovic, Gonzalez.

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Mario Rui; Anguissa, Fabian Ruiz, Zielinski; Politano, Osimhen, Insigne.

LEGGI ANCHE >>> “Non me la passa”: il labiale di Mbappe che mette in crisi il Psg

Roma-Empoli

ROMA (4-2-3-1): Rui Patricio; Karsdorp, Mancini, Smalling, Vina; Cristante, Veretout; Zaniolo, Pellegrini, Mkhitaryan; Abraham.

EMPOLI (4-3-1-2): Vicario; Stojanovic, Romagnoli, Viti, Marchizza; Zurkowski, Ricci, Henderson; Bajrami; Mancuso, Pinamonti.

Atalanta-Milan

ATALANTA (3-4-2-1): Musso; Toloi, Demiral, Djimsiti; Zappacosta, Freuler, de Roon, Gosens; Malinovskyi, Pessina; Zapata.

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Tomori, Romagnoli, Hernandez; Kessié, Bennacer; Saelemaekers, Maldini, Leao; Giroud.

Infortunati Serie A 7^ giornata: dubbio Kjaer

Il Milan potrebbe recuperare gli acciaccati Kjajer e Diaz: qualche dubbio ancora, ma nelle ultime ore starebbe trapelando totale ottimismo. Da valutare anche le condizioni di Immobile: Sarri potrebbe recuperarlo per la sfida contro il Bologna. Per quel che riguarda il derby tra Torino-Juventus, come noto, non ci saranno Belotti, Dybala e Morata, ancora fermi ai box e pronti a tornare in campo dopo la sosta.