Serie A, bomboletta spray via libera da Beretta: “Adotteremo questa tecnologia”

Serie A, bomboletta spraySERIE A, BOMBOLETTA SPRAY – Dopo l’esperienza del Mondiale in Brasile, la bomboletta spray usata dagli arbitri per verificare la posizione durante i calci di punizione, entrà in vigore anche in Italia.

Ad annunciarlo è proprio il presidente della Lega Beretta che quest’oggi ha dato il via libera al termine del consiglio federale: “Ne è stato ratificato l’utilizzo, quindi si partirà con l’adozione di questa nuova tecnologia che noi abbiamo chiesto per primi“. Dopo la Serie B, anche in Serie A gli arbitri potranno usufruire della bomboletta ma c’è una piccola novità: non saranno infatti i direttori di gara a portarla con sè.

Abbiamo discusso di aspetti logistici – continua Beretta- è  evidente che lo spray non potrà essere portato dagli arbitri come un bagaglio a mano. Adesso c’è da farne trovare negli stadi, dobbiamo minimamente attrezzarci per le forniture e la logistica ma sono problemi gestibili“. L’arbitro, dunque, non dovrà portare la bomboletta con sè ma sarà cura dei club reperire gli spray che rispondano a tutte le caratteristiche tecniche. L’inventore di questa nuova tecnologia ha dichiarato che la scorsa settimana è stato contattato dalla Uefa per introdurre lo spray anche in Champions League senza parlare di dettagli logistici. L’era delle bombolette spray è appena cominciata.