Inter, pronto l’assalto al San Siro: non vince in casa da 67 giorni

Inter-Parma sarà l’ultima partita del 2010 giocata in casa per l’Inter. E per chiudere un anno tra i migliori, forse il migliore, della storia in casa nerazzurra, c’è bisogno di una vittoria.

L’Inter non vince in casa dal 22 Settembre, giorno dell’ultima doppietta di Milito. Domani Milito non ci sarà, e neanche Eto’o (squalificato), ma ci sarà la voglia di vincere. Quella di far esplodere in un urlo di gioia i propri tifosi, vedendoli abbandonare lo stadio con un grosso sorriso stampato sulla faccia. Non accade da 67 (sessantasette) giorni: da più di due mesi l’Inter non vince in casa in Campionato, pareggiando contro Juventus, Sampdoria e Brescia, e perdendo contro il Milan.

Parole che dette negli anni di Mourinho quasi facevano tremare: lo “Special One” fece del San Siro il suo fortino, schiacciando letteralmente tutto ciò che gli si presentava di fronte. Non a caso l’Inter negli ultimi anni è stata più volte soprannominata “schiacciasassi”.

Rafa Benitez si troverà domani a dover stravolgere nuovamente la formazione, afflitta come al solito da sovraffollamento in infermeria: sarà la volta giusta per vedere Alibec punta avanzata e per Santon ala.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *