Bologna-Sampdoria 2-0, pagelle e voti Fantacalcio 21 settembre: Verdi e Destro mattatori

destroBOLOGNA-SAMPDORIA 2-0, PAGELLE E VOTI FANTACALCIO – Il Bologna batte 2-0 la Sampdoria nel 2° anticipo della 5a giornata di campionato. A decidere il match le reti di Verdi nel primo tempo e di Destro nella ripresa.

Donadoni schiera dal primo minuto il 4-3-3 con Verdi, Destro e Kreicj nel tridente d’attacco. Nella Samp invece Praet agisce alle spalle di Muriel e Quagliarella. Gli ospiti si rendono pericolosi dopo dieci minuti proprio con il colombiano, la cui conclusione dai 20 metri viene bloccata agilmente da Da Costa. Ancora Muriel al 14°: stavolta il portiere rossoblu alza in angolo. Il Bologna appare in difficoltà nelle prime battute di gioco, mentre i blucerchiati creano più di qualche grattacapo alla retroguardia felsinea. La squadra di Donadoni esce però alla distanza: prima Destro, poi Kreicj si rendono pericolosi. Il vantaggio dei padroni di casa arriva poco prima della fine del primo tempo, quando Verdi scarica un destro meraviglioso che si infila in porta. Viviano rimane impassibile.

Nella ripresa i rossoblu siglano subito la rete del raddoppio: al 51° bellissimo assits di Kreicj per Destro, il quale brucia Skriniar e batte Viviano. Adesso la partita è un monologo rossoblu: al 70° viene infatti espulso Barreto, per un brutto fallo su Nagy. Nel finale espulso Di Francesco per i felsinei, mentre Bruno Fernandes colpisce la traversa.

Le pagelle:

Bologna (4-3-3): Da Costa 6,5; Torosidis 6, Gastaldello 6,5, Maietta 6, Masina 6 (66′ Morleo 6); Dzemaili 6, Nagy 6,5 (77′ Pulgar sv), Taider 5,5; Verdi 7.5, Destro 7, Krejci 7 (71′ Di Francesco 4). A disp.: Sarr, Ravaglia, Mbaye, Oikonomou, Helander, Donsah, Rizzo, Mounier, Floccari. All.: Donadoni
Sampdoria (4-3-1-2): Viviano 6; Pereira 5, Silvestre 5,5, Skriniar 6, Regini 5,5; Barreto 4, Torreira 5,5 (54′ Cigarini 6), Linetty 6; Praet 5.5; Muriel 6 (73′ Bruno Fernandes 6), Quagliarella 5 (54′ Schick 6). A disp.: Puggioni, Krapikas, Dodò, Krajnc, Amuzie, Djuricic, Eramo, Palombo, Budimir. All.: Giampaolo