UFFICIALE, la FIFA ha deciso: il Mondiale del 2026 sarà a 48 squadre

fifaUFFICIALE, LA FIFA HA DECISO – La rivoluzione è appena iniziata: il Consiglio della FIFA ha dato il via libera per il progetto di riforma avanzato dal presidente Gianni Infantino e dal 2026 il Mondiale di Calcio avrà un nuovo formato. Si passa infatti da 32 a 48 squadre: una vera e propria rivoluzione, che modifica la riforma varata nel 1994. Ad annunciarlo è stato lo stesso organismo calcistico mondiale questa mattina tramite il suo profilo Twitter. 

La FIFA renderà note le modalità del torneo soltanto nelle prossime ore, ma nel tweet che ha annunciato questa rivoluzione viene specificato che ci saranno 16 gruppi da tre squadre. Questa soluzione permetterà di avere dunque ben 80 partite in poco più di un mese, con le prime due di ogni gruppo qualificate per i sedicesimi di finale. E’ stata dunque bocciata la proposta di mantenere inalterata la struttura di gironi e tabellone, ma di inserire un playoff preliminare tra 32 squadre.

Una riforma che frutterà parecchi soldi alla FIFA. Secondo l’agenzia francese AFP, si vocifera di un guadagno complessivo di ben 605 milioni di euro: i ricavi dunque aumenteranno dagli attuali 3,35 miliardi di euro a 3,95 miliardi. Gli introiti derivanti dai diritti TV aumenteranno di circa 500 milioni, mentre quelli del marketing di 350 milioni. Una soluzione che allarga dunque la platea del calcio che conta e che fa guadagnare anche qualche denaro in più.