Troppi k.o. in Nazionale, Mourinho si schiera: “Amichevoli inutili”

TROPPI K.O. IN NAZIONALE, MOURINHO SI SCHIERA – Gli ultimi impegni delle nazionali hanno creato più problemi che benefici: sono stati tanti gli infortuni, alcuni anche gravi come quello occorso a Pjaca della Juventus, che hanno caratterizzato i match di questi giorni, tanto da sollevare una famosa questione, e cioè la possibilità di annullare questi incontri durante la stagione.

Anche Josè Mourinho si è schierato a favore di questa ipotesi, ritenendo queste amichevoli inutili:

“Penso che le amichevoli abbiano senso solo prima della fase finale di un torneo, ad esempio prima dell’inizio di un Europeo o di un Mondiale ma quelle di metà stagione, programmate a ridosso delle gare di qualificazione, non credo ne abbiano”.

Per Mourinho alcuni incontri sono anche di livello basso:

Spesso non sono grandi partite, anche se penso che un giorno potrei essere lì (ad allenare una nazionale, ndr) e quindi è meglio non essere troppo critici”.

Chiusura poi sul prossimo impegno del Manchester United, in campionato contro il West Bromwich Albion, nel quale Mourinho dovrà fare a meno di ben cinque giocatori, tra cui Pogba:

“Loro hanno avuto un solo giocatore impegnato con la propria nazionale, hanno avuto tutto il tempo per lavorare, riposarsi e preparare la partita. Per noi sarà dura”.