Inter, Ausilio: “Mai trattato Nainggolan. Ci piace Samir. Interesse Milan? Non ci andrei mai”

INTER, AUSILIO – L’ennesima sconfitta maturata oggi sul campo del Genoa non ha fatto altro che scendere ancora di più nel baratro l’Inter: i nerazzurri sembrano voler chiudere il prima possibile questa stagione, anche a costo di non acciuffare il sesto posto e quindi la mancata qualificazione in Europa League.

Il direttore sportivo dei milanesi, Piero Ausilio, ha infatti parlato sopratutto di mercato prima del match contro i rossoblu ai microfoni di ‘Premium Sport’. Primo nome caldo è stato quello di Radja Nainggolan, che però sembra non essere mai stato in orbita nerazzurra nonostante gli apprezzamenti fatti pubblicamente dall’attuale tecnico dei milanesi, Pioli:

“Non penso che esista qualcuno che pensi che Nainggolan non sia forte, ma da parte nostra non c’è alcuna trattativa in ballo. Pioli ha fatto un apprezzamento per un giocatore che ha avuto modo di allenare ai tempi del Piacenza”.

Chi invece è un obiettivo della dirigenza interista è sicuramente Samir, difensore brasiliano dell’Udinese:

“Non gioca da un mese ma lo stiamo seguendo, è un giocatore interessante su cui onestamente abbiamo avuto ottime impressioni. Non è mai stata iniziata alcuna trattativa, anche se alcuni calciatori hanno più visibilità mediatica di altri”.

Chiusura sulle voci di un interesse del Milan nei confronti del ds interista, che però giura amore ai colori nerazzurri:

“Non so se abbiano pensato o meno a me, di sicuro però avrei detto no perché non esiste passare dall’Inter al Milan”.