Sampdoria, Bruno Fernandes conferma l’addio: “Sporting grande opportunità”

SAMPDORIA, BRUNO FERNANDES CONFERMA L’ADDIO – Quello che in un primo momento erano sembrato solo un piccolo rumors di mercato con il passare del tempo si è trasformato in un vero e proprio affare di mercato: la Sampdoria è vicinissima alla cessione di Bruno Fernandes, con destinazione Sporting Lisbona.

Il calciatore portoghese, infatti, ha confermato in un’intevista a ‘O Jogo’, l’imminente chiusura della trattativa tra i due club:

“E’ una grande opportunità, l’obiettivo di un giocatore è sempre quello di conquistare il maggior numero di cose possibili. So che c’è un accordo con la Sampdoria e che c’è un club interessato ad ingaggiarmi. E’ un grande club, gioca la Champions League e lotta per vincere dei titoli, con una storia alle spalle molto importante. Negli ultimi tempi non sono arrivati molti trofei, ma tornerà a vincere presto”.

Ritorno in patria dunque per il giovane centrocampista portoghese che in Italia ha vestito le maglie di Udinese, Novara e appunto Sampdoria, dove ha comunque mostrato sempre gran parte del suo talento attraendo anche l’interessse di molti club italiani tra cui Inter e Milan.

Ora il ritorno in Portogallo con l’occasione di giocare anche la Champions League: alla Sampdoria dovrebbero andare circa 10 milioni di euro per il cartellino di Fernandes.