Nizza-Sneijder, è già finita: l’olandese verso la MLS

NIZZA-SNEIJDER, RAPPORTO FINITO?- Wesley Sneijder è stato il gran colpo estivo del Nizza. Il club francese, infatti, era impegnato contro il Napoli per i preliminari di Champions e decise di acquistare l’olandese per essere più competitivo contro gli azzurri. La squadra di Sarri, però, superò in scioltezza lo scoglio Nizza e si qualificò per la fase a gironi. Da quel doppio confronto, il calciatore olandese ha visto poche volte il campo. In 14 partite di campionato, l’ex fantasista del Galatasaray ha giocato soltanto quattro partita da titolare. In Europa League, invece, su 5 incontri è sceso in campo appena due volte. Attualmente Sneijder è fermo ai box a causa di lesione al bicipite femorale rimediata prima del match contro il Lione. L’olandese dovrà stare lontano dai terreni di gioco almeno per un mese e tornerà quindi in campo nel 2018.

NIZZA-SNEIJDER: ADDIO A GENNAIO?

Stando alle ultime indiscrezioni riportate dai media olandesi, il calciatore trentatreenne potrebbe lasciare il Nizza già nella prossima sessione di calciomercato. Il protagonista del triplete interista potrebbe accontentare la moglie volando verso l’America. I club di Major League Soccer, già la scorsa estate, lo hanno cercato. Il Los Angeles FC. provò ad imbastire una trattativa ma il calciatore decise di accasarsi sulla costa azzurra. Il club californiano potrebbe riprovarci tra appena un mese.