Maradona, un meraviglioso post di Pelé chiude il paragone per sempre

inchiesta morte maradona medici
Un murales dedicato a Maradona (Getty Images)

Sui social bellissimo messaggio di Pelè all’indirizzo di Maradona a sette giorni dalla scomparsa del Pibe de Oro all’età di 60 anni

Maradona è meglio di Pelè? Quante volte ci siamo posti questa domanda, convinti di poter confrontare due epoche, non solo due fenomeni. La risposta non esiste, ma il brasiliano ha provato ad aiutarci, con il suo punto di vista a una settimana dalla scomparsa del Pibe De Oro. Le sue sono parole bellissime.

Il post social da brividi di Pelè

Pelè ha scritto un post sui social, sul suo profilo Instagram, parlando di Maradona, usando frasi strepitose, ricche di emozioni, per il ‘rivale’ che in realtà è sempre stato un grande amico: “Sono passati sette giorni da quando te ne sei andato. Molte persone adoravano confrontarci per tutta la vita. Eri un genio che ha incantato il mondo. Un mago con la palla ai suoi piedi. Una vera leggenda. Ma soprattutto questo, per me, sarai sempre un grande amico, con un cuore ancora più grande. Oggi, so che il mondo sarebbe molto meglio se potessimo confrontarci di meno e iniziare ad ammirarci di più. Quindi, voglio dire che sei incomparabile”. ⠀

LEGGI ANCHE >>> La bugia di Schuster su Maradona che fa infuriare i napoletani

Maradona figlio
Foto pubblicata da Dalma Maradona in occasione del compleanno di Diego (via Instagram)

Pelè continua: “La tua traiettoria è stata segnata dall’onestà. E nel tuo modo unico e particolare, ci hai insegnato che dobbiamo amare e dire “ti amo” molto più spesso. La tua rapida partenza non mi ha permesso di dirtelo, quindi mi limiterò a scrivere: ti amo, Diego. ⠀
La sua carriera è stata caratterizzata dall’onestà. Hai sempre dichiarato i tuoi amori e antipatie ai quattro venti. E con questo suo modo particolare, insegna che dobbiamo amare e dire “ti amo” molto più spesso. La sua rapida partenza non mi ha permesso di dire, quindi mi limito a scrivere: ti amo, Diego. ⠀

LEGGI ANCHE >>> Maradona Jr: “Nell’ultima chiamata, papà rideva. Che inferno il covid” – ANews

Mio grande amico, grazie mille per tutto il nostro viaggio. Un giorno, in paradiso, giocheremo insieme nella stessa squadra. E sarà la prima volta che alzo il pugno in aria trionfante in campo senza festeggiare un gol. Sarà perché finalmente posso abbracciarti di nuovo”. Non serve aggiungere altro.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

Napoli-Roma, quante coincidenze. Rispunta la profezia di Maradona

Insigne e l’ispirazione di Maradona, quel gol su punizione mancava da anni