Nazionale, Prandelli pensa al 4-3-1-2 per il match contro la Slovenia

Quello di Venerdì contro sarà forse il match più importante in questo girone di qualificazione per gli azzurri di Prandelli. Non sarà una partita decisiva ai fini della qualificazione, ma vincere contro la Slovenia, seconda nel girone a 3 punti di distacco dall’Italia, attualmente prima a 10 punti, vorrebbe dire tanto: sia per il morale, sia per il vantaggio in classifica.

Proprio per questi due motivi, Prandelli schiererà la migliore formazione possibile, e forse anche la più offensiva a disposizione: nella partitella di oggi, giocata contro l’Under 18, Prandelli ha schierato Buffon, Maggio, Bonucci, Chiellini e Balzaretti in difesa; Aquilani, Thiago Motta e Montolivo a centrocampo; Mauri dietro Cassano e Pazzini.

Molto probabilmente sarà, a meno di spiacevoli incidenti, proprio questa la formazione titolare che scenderà in campo per il match contro la Slovenia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *