Palermo, Zamparini sta pensando all’esonero di De Zerbi: riecco Ballardini?

palermo-de zerbiPALERMO, ZAMPARINI STA PENSANDO ALL’ESONERO – Ancora una sconfitta per il Palermo di De Zerbi: i rosanero hanno subito ieri a Bologna il sesto ko consecutivo, eguagliando il record negativo che risaliva al lontano 1957. Non è bastato il vantaggio del solito Nestorovski, autore di ben 7 dei 10 gol segnati dal Palermo in questa stagione. La situazione è precipitata in classifica: i rosanero restano penultimi, e a poco serve la consolazione che tutte le altre squadre che lottano per la salvezza hanno perso.

Per De Zerbi l’avventura in Sicilia potrebbe essere giunta al capolinea: secondo quanto riporta Il Corriere dello Sport, Zamparini si è preso qualche tempo per riflettere sulla situazione. In caso di esonero immediato, a tornare potrebbe essere Davide Ballardini: il tecnico ravennate aveva lasciato a settembre il posto proprio all’ex allenatore del Foggia. Sorge però un problema: Ballardini aveva rescisso il contratto con il Palermo, e per Zamparini non sarà semplice convincerlo a tornare per salvare la baracca.

Dal canto suo, De Zerbi crede ancora nelle chance di salvezza rosanero. Nel post-partita di Bologna ha sottolineato il fatto che anche le altre squadre fanno difficoltà: “Come perdiamo noi perdono anche le nostre dirette concorrentiE non siamo staccati tanto dalla quota salvezza“. Tutto però passa delle decisioni di Zamparini: il presidente avrà la pazienza necessaria oppure procederà al cambio immediato? Ne sapremo di più nelle prossime ore.