Juventus-Genoa, Juric infonde coraggio: “Non andiamo allo Stadium per perdere”

genoa cataldi juricJUVENTUS-GENOA, JURIC INFONDE CORAGGIO – Ivan Juric è tornato da poche settimane alla guida del Genoa. I rossoblu domani affronteranno la Juventus allo ‘Stadium’ in una partita che sulla carta si preannuncia impegnativa. Eppure all’andata fu proprio Juric a trovare la ricetta giusta per battere i bianconeri: la sfida di un girone fa infatti vide tronfare il Genoa per 3-1, al culmine di una grande prestazione, sotto gli occhi del pubblico di ‘Marassi’.

Oggi Juric è intervenuto in conferenza stampa per sottolineare come la sua squadra non andrà a Torino per fare la vittima sacrificale: “In fondo è solo una partita di calcio e non è che andiamo a Torino pensando di perdere. Sono fiducioso, possiamo fare una buona gara”. Il Genoa è reduce dalla bella prestazione contro la Lazio, Juric è fiducioso in vista di domani, anche se sottolinea le grandi qualità della Juventus: “Sono veramente il top. Hanno tante scelte, hanno velocità e tecnica. Non sarà sicuramente facile e per questo bisognerà attaccarli sempre e aiutarci l’uno con l’altro”. 

Juric non si aspetta che la squadra bianconera paghi le fatiche di coppa: “Di certo non saranno stanchi. Loro giocano sempre al massimo e non hanno cali. Troveremo una Juve stramotivata. Il pareggio contro i ragazzi di Inzaghi è stato solo un primo passo. Ora avremo sei partite da fare allo stesso modo. Voglio lo stesso atteggiamento e la stessa volontà visti con la Lazio. Servirà una partita coraggiosa”.