Calcio estero, Everton: esonerato Koeman. Decisiva la sconfitta contro l’Arsenal

CALCIO ESTERO, EVERTON: ESONERATO KOEMAN – Cambio alla guida dell’Everton. La società di Liverpool ha sollevato dall’incarico di allenatore Ronald Koeman. Al tecnico olandese è stata fatale la sconfitta casalinga di ieri contro l’Arsenal, terminata 5-2 per i Gunners. Tra i papabili per prendere il posto dell’ex tecnico del Southampton c’è anche Walter Mazzarri, ma in pole ci sarebbe il ritorno di David Moyes, che ha allenato il club dal 2001 al 2013, prima di sedersi sulla panchina del Manchester United.

AVVIO DISASTROSO

Ronaldo Koeman paga l’avvio stagionale a dir poco disastroso, dopo aver totalizzato solo 8 punti nelle prime 9 gare di Premier. Ora l’Everton è 18° in classifica. Non tanto meglio il percorso in Europa League, dove, nel girone dell’Atalanta, i Toffees hanno conquistato un solo punto nelle prime tre gare, frutto di due sconfitte, una proprio contro i bergamaschi ed una contro il Lione. L’unico pari è arrivato nel match contro i ciprioti del Limassol.

IL COMUNICATO

“Everton Football Club conferma che Ronald Koeman lascia la squadra. Il presidente Bil Kenwright, la dirigenza e il proprietario di maggioranza Farhad Moshiri esprimono tutta la loro gratitudine a Ronald per il lavoro svolto nel club in questi sedici mesi e per aver guidato la squadra al settimo posto nella scorsa stagione di Premier League”.