Inter, si complica Ramires: tutta colpa di… Capello. Intanto spunta l’alternativa

INTER, SI COMPLICA RAMIRES –
Sembrava ormai cosa fatta il passaggio del brasiliano Ramires dallo Jiangsu Suning all’Inter. Il club cinese di proprietà del patròn nerazzurro, avrebbe prestato il centrocampista alla squadra di Spalletti fino a giugno, ma nelle ultime ore sarebbero sorti dei problemi. Secondo quanto riferisce La Gazzetta dello Sport, il club orientale non sarebbe più convinto di lasciar partire Ramires, privandosene per i primi tre mesi della Chinese Super League.

VIA CAPELLO: RAMIRES POTREBBE RESTARE

Nonostante la salvezza, l’avventura di Fabio Capello in Cina, sulla panchina dello Jiangsu, potrebbe chiudersi prima del previsto. Non sembra esserci più, infatti, una comunione d’intenti tra il tecnico friulano e la dirigenza cinese, soprattutto sulla programmazione della prossima stagione. Con l’addio di Capello, la dirigenza potrebbe pensare di tenere Ramires, in attesa di comprendere le intenzioni del futuro allenatore. L’Inter vorrebbe Ramires subito a disposizione, già a dicembre, per poterlo far ambientare con calma e debuttare subito a gennaio. La situazione però si è complicata notevolmente.

SPUNTA ARDA TURAN

Di fronte alle difficoltà emerse per Ramires, l’Inter starebbe valutando anche il centrocampista del Barcellona Arda Turan. Il turco è ai margini del progetto blaugrana e non vede l’ora di partire. Sul giocatore c’è anche l’occhio vigile della Fiorentina.