Football Leaks, la Uefa ha permesso a PSG e City di violare il FFP

Dall’inchiesta portata avanti da “Football Leaks” emergerebbero rapporti sulla carta tutt’altro che regolari tra il PSG e la UEFA. Nell’analisi si metterebbero in luce “contratti di sponsorship retroattivi, rapporti ignorati, organi di controllo in cortocircuito”.

Football Leaks, le negoziazioni segrete tra UEFA e PSG

Tutto avrebbe inizio nel 2012. Secondo quanto riportato da “Football Leaks”, ci sarebbero state “le negoziazioni segrete tra i dirigenti della UEFA e il PSG per aggirare il FFP. Ma ci sarebbe anche dell’altro.

Football Leaks, l’accordo tra Infantino e Manchester City

Stando ad una carta, resa pubblica da “Mediapart”, sarebbe trapelato che Gianni Infantino ha aiutato il Manchester City con il Fair Play Finanziario attraverso quello che è nominato come “un accordo amichevole molto vantaggioso nel 2014 e con una multa al ribasso”. Accuse che se venissero confermate potrebbero portare anche ad un’esclusione del PSG dalle competizione europee oltre a sanzioni per i personaggi di Uefa e club francese ed inglese che sarebbero stati protagonisti di tutto ciò.