Calciomercato Fiorentina, pressing su Andreas Pereira: possibile il prestito

Fiorentina Andreas PereiraFIORENTINA ANDREAS PEREIRA – Come riporta il sito esperto in vicende legate alla Fiorentina, il Direttore Sportivo della Viola Pantaleo Corvino, è in costante contatto con gli agenti di Nemanja Radoja del Celta Vigo e Andreas Pereira del Manchester United. Uno per giugno e uno per gennaio. Vediamo nel dettaglio le operazioni.

Fiorentina Andreas Pereira in prestito

Sei presenze in Premier League, dopo una parentesi da protagonista assoluto a Valencia dove ha messo insieme 63 presenza e realizzato 6 reti. Un contratto in scadenza il 30 giugno 2019 ma con l’opzione per il rinnovo. Per questo motivo il Manchester United ha deciso di dare spazio minuti, esperienza e gioco al calciatore brasiliano con passaporto belga. Il giocatore, trequartista ed esterno, è molto vicino al prestito alla Fiorentina, si potrebbe chiudere già la prossima settimana. Futuribile l’operazione relativa a Radoja, lo status di extracomunitario del giocatore del Celta ne rinvia la fattibilità al mercato estivo.

-> Leggi anche Calciomercato, Ufficiale Muriel alla Fiorentina: prestito con diritto di riscatto

Chi è Andreas Pereira

Andreas Hugo Hoelgebaum Pereira, noto come Andreas Pereira è nato a Duffel nelle Fiandre il 1 gennaio 1996, è un calciatore belga naturalizzato brasiliano, centrocampista o ala del Manchester United. Di ruolo è fondamentalmente centrocampista offensivo, durante le giovanili è stato impiegato con ottimi risultati come trequartista, esterno d’attacco o falso nueve. Giocatore ambidestro, è abilissimo nello stretto e sui calci piazzati. Ha iniziato la sua carriera con il Lommel United. All’età di nove anni, entra a far parte del PSV e nel novembre 2011 firma per il Manchester United. Ha fatto il suo esordio da professionista con lo United nell’agosto 2014. Ha giocato due anni in Liga con il Valencia disputando 35 match nel 2016-2017 e 23 nel 2017-2018. Dopo aver rappresentato il Belgio a livelli giovanili, partecipando anche alle Qualificazioni agli europei Under-17 2013, è stato convocato dal Brasile per disputare i Mondiali Under-20 2015.  Il 12 settembre 2018 ha debuttato con la Nazionale maggiore brasiliana nell’amichevole vinta per 5-0 contro El Salvador; giocando è diventato il primo giocatore a disputare una partita con la Seleção pur essendo nato fuori dal paese sudamericano.

-> Leggi anche Juventus, nuovo scippo al Machester United: piace Andreas Pereira