Var in Champions: ufficiale l’introduzione dagli ottavi

SERIE A, LA VAR

SERIE A, LA VARVAR IN CHAMPIONS: SI NEL 2019- Una decisione storica quella presa a Dublino durante il vertice Uefa. La Var infatti per la prima volta sarà utilizzata anche in Champions League. Superate tutte le resistenze e dissipati i dubbi del presidente Ceferin, che negli scorsi mesi non era sembrato troppo favorevole all’introduzione della tecnologia nel torneo continentale. Invece l’assistente virtuale dell’arbitro verrà impiegato già in questa Champions League, partendo dagli ottavi di finale in avanti. Non solamente in Champions, la Var verrà utilizzata anche al prossimo Europeo under 21, che si disputerà la prossima estate proprio in Italia.

Var in Champions, tutto pronto

Una notizia positiva sia per i club che per gli arbitri. Verranno ridotti al massimo gli errori dei direttori di gara (non annullati, considerando anche le polemiche post Roma-Inter), ma le sviste più o meno grandi potranno essere corrette. Un “sospiro di sollievo” anche per gli arbitri, che avranno a disposizione un “materasso” sul quale appoggiarsi in caso di errori o dubbi. Una decisione storica insomma, con la quale hanno vinto tutte le parti in causa e che non farà altro che migliorare una competizione già di per se bellissima. Una nuova era della Champions League, però, è pronta a cominciare.

Leggi anche: Var, polemiche dopo Roma-Inter