Squalifica Ronaldo, parla Bernardeschi: “Folle, spero si risolva subito”

Juventus Chievo probabili formazioni
Foto: Twitter ufficiale Bernardeschi

Juventus Frosinone probabili formazioniSQUALIFICA RONALDO, Bernardeschi si schiera – Era stato il primo a sostenerlo dopo l’assurda espulsione in Champions a Valencia, a Natale gli ha addirittura fatto realizzare un ritratto da un artista toscano. Federico Bernardeschi ha davvero instaurato un gran rapporto col campione portoghese, da sempre idolo dell’ex attaccante della Fiorentina. Da quest’anno ha iniziato a giocarci nella stessa squadra e Bernardeschi ci ha messo poco a capire di che pasta è fatto CR7.

Al suo fianco ha guidato la Juventus verso l’impresa di Champions contro l’Atletico Madrid, appena una settimana fa, risultando dietro al 5 volte Pallone d’Oro come migliore in campo. E’ stata la gara migliore della stagione bianconera, una delle più emozionanti della storia del club, ma è anche una gara che è finita sotto l’inchiesta della UEFA. Il motivo? L’esultanza di Ronaldo rivolta ai tifosi ospiti dopo il triplice fischio.

Leggi anche: Juventus, Ronaldo a rischio per l’Ajax

Squalifica Ronaldo, Bernardeschi dice la sua

A questo proposito ha parlato proprio il numero 33 della Juventus che, dal ritiro azzurro di Coverciano, ha detto la sua sulla possibile squalifica del compagno di squadra: “Per me è qualcosa di folle, spero si possa chiudere subito. È un campione, non si può dire di più rispetto a quello che fa in campo. Ha il carisma e la caratura del campione“.

Testa alla sentenza del prossimo 21 marzo, poi focus sulla doppia sfida con l’Ajax. In casa Juve, contando anche il margine in campionato, è un gran momento e Berna lo commenta così: “Abbiamo scritto un pezzo di storia bianconera, abbiamo messo per iscritto il valore che ha la Juve. Ora però bisogna affrontare l’Ajax, in caso penseremo alle semifinali. Sono veramente contento di questo“.

L’Italia ora si appresta a esordire nelle gare di qualificazione al prossimo Europeo. Finlandia e Liechtenstein le prime avversarie contro le quali centrare subito i 3 punti. La Nazionale si sta lentamente formando e Bernardeschi è uno dei pilastri sui quali costruire la squadra- “Qualcosa abbiamo già fatto intravedere, nelle quattro partite precedenti abbiamo fatto un grandissimo passo in avanti” dice l’attaccante, “si è creato un bellissimo gioco, ci siamo divertiti sia in campo che chi ci guardava“.