Premier League: poker del Chelsea, United, City ed Arsenal a forza 3

Giornata piena di gol, quella dell’ultima Premier League. Il Chelsea ha mantenuto la vetta, superando per 4-1 il Norwich City: i gialloverdi hanno giocato per 15 minuti, in cui sono andati anche in vantaggio con Holt; tuttavia, appena tre minuti dopo, Torres ha forato Ruddy di testa su assist di Ivanovic, pareggiando i conti. Quindi, poco dopo, quando Torres prova una rovesciata ed il pallone carambola sul limite dell’area, e Lampard è il più lesto a colpire e la piazza all’angolino, il Chelsea passa in vantaggio, per poi portarsi sul 3-1 con Hazard, che deve ringraziare la grande discesa di Mata. L’ultimo gol è di Ivanovic, che colpisce in girata sull’assist del solito Mata. Il Manchester United insegue, vincendo per 3-0 a Newcastle, grazie alle reti di Evans, Evra (entrambi di testa su calcio d’angolo) e Cleverley con un fantastico destro a giro da fuori area, ma viene agganciato dal City, anch’esso vincente per 3-0, ma in casa, con il Sunderland: di Kolarov, su punizione, Aguero, su assist dell’indemoniato serbo, e Milner, con una punizione deviata, i gol; tra l’altro, il City, per la prima volta in questo campionato, non ha subito gol. Non sta a guardare l’Arsenal, che espugna Upton Park battendo per 3-1 il West Ham, inizialmente andato in vantaggio con un bel gol di Diamè (destro a giro dalla sinistra dopo aver dribblato Jenkinson e Ramsey), poi rimontato dalle reti di Giroud (che colpisce in spaccata sull’assist di Podolski), Walcott (con un destro sul primo palo in contropiede) e Cazorla, il migliore in campo (con un gran sinistro da fuoria area). Anche il Tottenham vince la sua partita, per 2-0 sull’Aston Villa con i gol, in nove minuti, di Caluker e Lennon. Niente gol, invece, tra Liverpool e Stoke City ad Anfield.

Nelle altre, partite, il West Bromwich Albion batte per 3-2 il sempre più ultimo QPR, mentre ci sono stati ben tre 2-2: son quelli di Southampton-Fulham, Swansea City-Reading e Wigan-Everton.

CLASSIFICA

  1. Chelsea (19 punti)
  2. Manchester United (15 punti)
  3. Manchester City (15 punti)
  4. Everton (14 punti)
  5. Tottenham (14 punti)
  6. West Bromwich Albion (14 punti)
  7. Arsenal (12 punti)
  8. West Ham (11 punti)
  9. Fulham (10 punti)
  10. Newcastle (9 punti)
  11. Swansea City (8 punti)
  12. Stoke City (8 punti)
  13. Sunderland (7 punti)
  14. Liverpool (6 punti)
  15. Wigan Athletic (5 punti)
  16. Aston Villa (5 punti)
  17. Southampton (4 punti)
  18. Reading (3 punti)
  19. Norwich City (3 punti)
  20. QPR (2 punti)