È morto Tsigalko, eroe del calcio videogiocato degli anni 2000

Tsigalko

Si è spento a soli 37 anni Maksim Cyhalka, famoso come Tsigalko nel videogioco ‘Championship Manager’

Tragedia nel mondo del calcio reale e… virtuale. È morto per cause non specificate dai media bielorussi Maksim Cyhalka, a soli 37 anni, ex promessa della Dinamo Minsk che lasciò il calcio a soli 23 anni a causa dei molteplici infortuni. Il suo alterego virtuale, però, ebbe molto più successo.

LEGGI ANCHE >>> Felipe Melo, che frecciata alla Juventus: l’esultanza è virale

Famoso col suo nome occidentalizzato Tsigalko, era il calciatore più forte del videogioco ‘Championship Manager’, l’antesignano dell’attuale ‘Football Manager’, nei primi anni 2000. Migliaia di videogiocatori lo sceglievano per l’attacco delle proprie squadre, in virtù di una sua incredibile crescita nel corso della carriera. In migliaia i messaggi in suo ricordo pubblicati oggi pomeriggio sui social.